Menu Chiudi

Il miglior ristorante di cucina tradizionale salentina

Quando torniamo a casa in Salento, non cerchiamo quasi mai cucine di altri paesi o culture. Vogliamo in tavola solo la tradizione, quella che ci ricorda chi siamo e da dove veniamo. Il miglior posto in cui provare queste sensazioni?

RISTORANTE ALOGNE

via Alogne, Piazza Papa Pio XII, 4, Cursi LE

“Qualità significa fare le cose bene quando nessuno ti sta guardando” L’essenza di Alogne è racchiusa in queste parole di Henry Ford.

Ma anche in quelle delle proprietarie Maria, Elsa e Assunta, che ci hanno detto: “Non siamo chef. Siamo mamme che cucinano con amore“. Un amore che ci ha pervaso e ci ha spinti a raccontarvi come è andata la nostra esperienza in questo posto.

Questo ristorantino a gestione familiare, specializzato in cucina tradizionale di mare e terra, è stato ricavato da una vecchia abitazione ottocentesca. Le tipiche stanze con “volte a stella” e il magnifico aranceto lo rendono un posto speciale. Proprio nell’aranceto, l’estate scorsa, abbiamo cenato.

L’esperienza culinaria non poteva che partire dal loro “percorso gastronomico salentino”un antipasto ricco di specialità tipiche del territorio, fatto con ingredienti freschi e di stagione.

Non poteva mancare la pasta fatta in casa: maritati con polpette e orecchiette con i pomodori “scattarisciati”.

 

 

 

 

 

Ad accelerarci i battiti del cuore ci ha pensato un piatto di municeddre (famose lumache salentine) preparato magistralmente e patatine tagliate al momento e fritte in padella nell’olio d’oliva.

Il servizio è attento e premuroso, senza mai risultare fastidioso. Il conto si aggira intorno ai 25/30 € a persona, quindi onesto e adeguato alla proposta.

Da quella prima volta, per noi Alogne è diventata tappa fissa e siamo sicuri che lo diventerà anche per voi!

#citorneremo

 

Ilaria e Fabio

Posted in Italia, Salento