Menu Chiudi

MASSERIA PROCIDA, a tavola nel cuore della PUGLIA

Siete in Puglia e volete dimenticarvi della città, oppure prendervi una pausa dal mare? Abbiamo scoperto una graziosa masseria a pochi chilometri da Bari e Polignano, in cui godersi un pranzo o una cena indimenticabili. Siamo certi che vi stupirà!

Si tratta della Masseria Procida. Per noi cenare qui è stata un’esperienza che vi dobbiamo assolutamente raccontare!

Ai Piedi della Murgia

Siamo a Turi, in un angolo di pace e tranquillità ai piedi dell’altopiano della Murgia. Da qui, godersi il tramonto è uno dei modi migliori per portarsi a casa un ricordo visivo della Puglia.

LO CHEF

L’Agri Bistrot della Masseria Procida è gestito dallo chef Gaetano Servidio e dalla sua squadra. Servidio, dopo una lunga formazione al fianco di grandi maestri come Carlo Cracco, Gennaro Esposito e Sergio Mei, da circa 15 anni è rientrato stabilmente nelle sua terra e ad essa i suoi piatti rendono omaggio.

IL MENU DELLA MASSERIA PROCIDA: innovativa interpretazione dei classici Pugliesi

Raramente ci imbattiamo in un menù così appagante. La carta, infatti, è chiaramente pensata partendo dai prodotti del territorio (e in parte del loro orto) secondo i valori della cultura gastronomica mediterranea.

Nel menù della Masseria Procida accade qualcosa di unico: i piatti riescono ad essere conosciuti e nuovi allo stesso tempo! Lo chef Gaetano parte dalle proprie origini, attraversa la tradizione e la fonde all’innovazione. Il risultato è un mix di espressione di sé, creatività e tecnica.

lA NOSTRA CENA

Decidiamo di iniziare dagli sfiziosi antipasti: un percorso di sette portate da condividere. In particolare, ci ha spiazzati la pannacotta alla ricotta forte, anguria, portulaca e sale nero. Un abbinamento inaspettato, quello tra ricotta forte e anguria, da cui emerge un contrasto perfettamente azzeccato!

Le polpettine di pane sono irresistibili, per non parlare dei fiori di zucca fritti, uno tira l’altro, nemmeno a dirlo!

Entra in scena poi una cipolla infornata, gelato di canestrato e crumble. La cipolla ha una deliziosa dolcezza, ma quando le papille gustative sono prese alla sprovvista con il gelato si genera un piacevole spaesamento.

Proseguiamo con le orecchiette al ragù di coda di manzo cotto in pignata, fonduta di canestrato e farinella di ceci di Putignano, morbido e saporito.

E dei cappellacci fatti a mano ripieni di stracciatella conditi con salsa alla poveraccia e “formaggio dei poveri” che fai, te ne privi?

Tra i secondi ci facciamo tentare dal Rocher con ripieno di di vitello fondente con essenza di mandorla e crema di patate. Questo piatto si rivela la star della serata: ricco di sapori ben bilanciati e dal gusto persistente ed armonioso.

Nonostante la sazietà, chiudiamo con due ottimi dessert: Turi in un dessert, una “lingua di gatto” a riprodurre la sagoma della chiesa di Turi, cremoso al cioccolato bianco e mandorla, gelato all’olio d’oliva, gelato alla ciliegia (ricordiamoci che siamo a Turi, patria della rinomata ciliegia ferrovia!), gelèe all’amarena e crumble di fondente.

Se invece siete golosi come noi concedetevi il gelato al fiordilatte con cioccolato e San Marzano, le crocchette al gianduia, oppure la crema di limone con crumble di cacao!

L’ATMOSFERA DELLA MASSERIA PROCIDA: rural-chic per ogni occasione

La masseria è perfetta per l’estate, quando si può godere del giardino esterno con la sua atmosfera piacevolmente rurale, che vi riallineerà con il karma. Alle sue spalle noterete un piccolo orto ed un campo con il loro grano. Ma dev’essere suggestiva anche in inverno, quando vengono adibite le sue rustiche ma eleganti sale interne.

Si presta a qualsiasi tipo di occasione, dalla cena aziendale alla ricorrenza tra amici o in famiglia. Il personale di sala è di una gentilezza rara, presente, disponibile e mai invadente.

IL CONTO: in linea con la qualità degli ingredienti

Un prezzo assolutamente in linea con la qualità delle materie prime e con la giusta quantità delle porzioni! D’estate vi consigliamo di approfittare della formula AgriHour: aperitivo al tramonto, si mangia e si beve nel giardino illuminato con installazioni artistiche e musica.

l’AgriHour

N.B Tenete d’occhio le loro pagine social perché organizzano serate di degustazione vini accompagnati dai piatti dello chef.

Noi non vediamo l’ora di tornarci, magari per un pranzo, per poter così approfittare della luce e fare una passeggiata pomeridiana nei dintorni.

Masseria Procida

Strada Provinciale 32 Km 8,

70010 Turi BA

Siete sempre alla ricerca di spunti per i vostri pranzi e cene fuori IN PUGLIA? Date un’occhiata alla nostra sezione dedicata!

Posted in Masserie e Agriturismi, Puglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.