Menu Chiudi

Quella volta in cui assaggiammo il Salento

Non basta eseguire la ricetta tradizionale per avere un piatto tipico. La tipicità è data dall’unione di qualità, località degli ingredienti, ma soprattutto dalla passione e dall’esperienza. Queste ultime due paroline magiche sono la colonna portante di un posto incantato, incastonato tra le mura della Masseria Copertini. Il suo nome è

RISTORANTE LILITH

Provinciale Strudà Vanze, Strudà (LE)

Questo posto speciale da ormai 20 anni è portato avanti dalla famiglia Tramis.
E’ qui che la tradizione, impersonificata perfettamente da nonna Carmela e dai figli Giuseppe, Claudio
e Miriana incontra l’innovazione dei nipoti Martina e Matteo in cucina, e l’educazione e la professionalità di Giulia in sala. Il risultato è un’esperienza indimenticabile.

La Masseria ha anche un orto, dal quale proviene una parte delle verdure disponibili a tavola. Il resto delle materie prime proviene comunque da produttori locali.

Più che come clienti possiamo dire di essere passati a trovarli come si fa con i propri parenti.
L’atmosfera è totalmente rilassante e appagante, complici il buon vino e il meraviglioso “focalire” (un grosso camino) al centro della sala.

E’ inverno, e il locale non è pieno, anzi, è semi vuoto. Questo ci fa riflettere su quanto a volte la qualità possa passare inosservata, o addirittura essere ignorata.
D’altronde anche Henry Ford aveva detto “Le anatre depongono le loro uova in silenzio.
Le galline invece schiamazzano come impazzite. Qual è la conseguenza? Che tutto il mondo mangia uova di gallina.”  

Per fortuna però, il ristorante d’estate è sempre pieno, dimostrando così che i turisti a volte sanno apprezzare il buon cibo più degli abitanti del posto.

Questa è una piccola carrellata di foto di alcuni dei piatti che abbiamo scelto, tutti di alto livello.

orecchiette alle cime di rapa
rigatoni quadrati con ragù di galletto ruspante e caciocavallo
cicorielle selvatiche
insalata di galletto ruspante con emulsione di melograno

Nessun difetto, nessuna pecca.

Un posto che ci è rimasto nel cuore e dove senza ombra di dubbio

#citorneremo

 

Ilaria & Fabio

Posted in Italia, Salento